info@giovanichietivasto.it

Le giornate mondiali della gioventù

Condividi

Il programma tipico di una GMG internazionale

Questo è il programma di massima di uno degli ultimi cinque incontri internazionali.

Settimana precedente all’incontro

  • “Giorni nelle diocesi” o “Giornate dell’incontro” o DID, dall’inglese Days in the Dioceses. I partecipanti passano quattro-cinque giorni ospiti delle Diocesi limitrofe alla città ospitante l’evento, per una sorta di gemellaggio che prevede scambi culturali, momenti di spiritualità e di svago. L’accoglienza DID si è ufficializzata nell’evento parigino del 1997.

Martedì

Apertura solenne della GMG con una celebrazione eucaristica. Partono in città alcuni piccoli eventi collaterali (mostre, concerti, momenti di preghiera eccetera), tra i quali è generalmente prevista una grande festa dedicata ai pellegrini italiani.

Mercoledì

Iniziano le catechesi mattutine per i partecipanti, tenute da personalità del mondo cattolico, in genere vescovi.

Giovedì

Secondo giorno di catechesi mattutine. Arrivo nella città del Papa.

Venerdì

Terzo giorno di catechesi mattutine; al pomeriggio grande Via Crucis per le strade o in un luogo simbolo della città.

Sabato

Trasferimento a piedi dei pellegrini in un grande spazio aperto dove in serata si svolge una veglia di preghiera e adorazione eucaristica presieduta dal Papa. I partecipanti pernottano in quel luogo.

Domenica

In mattinata, celebrazione eucaristica presieduta dal Pontefice, al cui termine viene dato l’annuncio del nome della città che ospiterà l’incontro internazionale successivo. Segue la recita dell’Angelus.