Eventi recenti


D Calendar Module


Liturgia del giorno

copyright © 2017 Giovani della Chiesa di Chieti - Vasto. All rights reserved

pellegrinaggio lourdes Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 10 Marzo 2017 16:16

Carissimi giovani, Lourdes è il luogo dove la Vergine Maria ha parlato a una ragazza, Bernadette, al tempo della rivoluzione industriale del XIX secolo. Ciò che sorprende è come continui ancora oggi a offrire il Suo messaggio di fede e di amore a innumerevoli pellegrini di ogni parte del mondo, fra cui tanti giovani, in quest'epoca della rivoluzione informatica e della globalizzazione che sta cambiano la vita di tanti. Com'è possibile che questo avvenga suscitando ancora segni di grazia e conversioni profonde? Vieni anche Tu a capirlo con Padre Bruno, il nostro vescovo, e tanti di noi...

Volantino e modulo iscrizione  

 
Laboratori della fede 2017 Stampa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 25 Gennaio 2017 16:33

 
Lettera del Papa ai giovani Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Gennaio 2017 15:12

Lettera del Papa ai giovani
in occasione della presentazione del Documento Preparatorio
della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi

Carissimi giovani,

sono lieto di annunciarvi che nell’ottobre 2018 si celebrerà il Sinodo dei Vescovi sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale». Ho voluto che foste voi al centro dell’attenzione perché vi porto nel cuore. Proprio oggi viene presentato il Documento Preparatorio, che affido anche a voi come “bussola” lungo questo cammino.

Mi vengono in mente le parole che Dio rivolse ad Abramo: «Vattene dalla tua terra, dalla tua parentela e dalla casa di tuo padre, verso la terra che io ti indicherò» (Gen 12,1). Queste parole sono oggi indirizzate anche a voi: sono parole di un Padre che vi invita a “uscire” per lanciarvi verso un futuro non conosciuto ma portatore di sicure realizzazioni, incontro al quale Egli stesso vi accompagna. Vi invito ad ascoltare la voce di Dio che risuona nei vostri cuori attraverso il soffio dello Spirito Santo.

Quando Dio disse ad Abramo «Vattene», che cosa voleva dirgli? Non certamente di fuggire dai suoi o dal mondo. Il suo fu un forte invito, una vocazione, affinché lasciasse tutto e andasse verso una terra nuova. Qual è per noi oggi questa terra nuova, se non una società più giusta e fraterna che voi desiderate profondamente e che volete costruire fino alle periferie del mondo?

Leggi tutto...
 
temi giornate della gioventù Stampa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 23 Novembre 2016 17:34

PAPA FRANCESCO COMUNICA I TEMI

DELLE PROSSIME GIORNATE MONDIALI DELLA GIOVENTU'

Questi i temi scelti da Papa Francesco per il percorso triennale delle Giornate Mondiali della Gioventù, che culminerà nella celebrazione internazionale dell’evento, in programma a Panama per il 2019.

XXXII Giornata Mondiale della Gioventù, 2017
«Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente» (Lc 1,49)

XXXIII Giornata Mondiale della Gioventù, 2018
«Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio» (Lc 1,30)

XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, 2019 (Panama)
«Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola» (Lc 1,38)

Il cammino spirituale indicato dal Santo Padre prosegue con coerenza la riflessione avviata con le ultime tre Giornate Mondiali della Gioventù (2014-16), incentrate sulle Beatitudini. Come sappiamo, Maria è colei che tutte le generazioni chiameranno beata (cfr. Lc 1, 49). Nel discorso preparato per l’incontro con i volontari della GMG di Cracovia, Papa Francesco illustrava gli atteggiamenti della Madre di Gesù indicandola come modello da imitare. Poi, parlando a braccio in quell’occasione, il Santo Padre ha invitato i giovani a far memoria del passato, avere coraggio nel presente e avere/essere speranza per il futuro.

Leggi tutto...
 
discorso veglia gmg 2016 Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 09 Agosto 2016 10:29

GMG CRACOVIA 2016

VEGLIA DI PREGHIERA

CON I GIOVANI

DISCORSO DEL SANTO PADRE

Campus Misericordiae, Cracovia
Sabato, 30 luglio 2016

 

Cari giovani, buona sera!

E’ bello essere qui con voi in questa Veglia di preghiera.

Alla fine della sua coraggiosa e commovente testimonianza, Rand ci ha chiesto qualcosa. Ci ha detto: “Vi chiedo sinceramente di pregare per il mio amato Paese”. Una storia segnata dalla guerra, dal dolore, dalla perdita, che termina con una richiesta: quella della preghiera. Che cosa c’è di meglio che iniziare la nostra veglia pregando?

Veniamo da diverse parti del mondo, da continenti, Paesi, lingue, culture, popoli differenti. Siamo “figli” di nazioni che forse stanno discutendo per vari conflitti, o addirittura sono in guerra. Altri veniamo da Paesi che possono essere in “pace”, che non hanno conflitti bellici, dove molte delle cose dolorose che succedono nel mondo fanno solo parte delle notizie e della stampa. Ma siamo consapevoli di una realtà: per noi, oggi e qui, provenienti da diverse parti del mondo, il dolore, la guerra che vivono tanti giovani, non sono più una cosa  anonima, per noi non sono più una notizia della stampa, hanno un nome, un volto, una storia, una vicinanza. Oggi la guerra in Siria è il dolore e la sofferenza di tante persone, di tanti giovani come la coraggiosa Rand, che sta qui in mezzo a noi e ci chiede di pregare per il suo amato Paese.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3